19
Ott
2008
1
La città degli uomini soli. Chi è single viene perseguitato: un romanzo distopico di Marco Innocenti

La città degli uomini soli

uominisoli

La famiglia è sacra. Soprattutto a Mediterranea, dove il governatore Andrade e il cardinale Ademir hanno progettato di internare tutti coloro che – superati i trenta anni se donne e i trentacinque se uomini – sono ancora single. La legge Pro Familia minaccia la libertà di migliaia di persone: tra loro c’è Schubert Gambetta, detective privato con problemi sentimentali. A salvarlo potrebbe essere la nascente relazione con Luisa ma la donna nasconde qualcosa. Forse è legata alla famigerata Polizia Speciale, incaricata di tenere d’occhio i senza famiglia. Mentre entrano in funzione i primi Centri di Raccolta e Controllo, dove chi non ha famiglia viene recluso, Schubert dovrà fare i conti con una verità che ha più di una faccia.

(Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2008)

1